martedì 11 novembre 2008

AVG fallato devasta Windows



 
 

Inviato da Quotidiano tramite Google Reader:

 
 

tramite Il Disinformatico di Paolo Attivissimo il 10/11/08

Attenti ad AVG, l'antivirus che ammazza Windows


Questo articolo vi arriva grazie alla donazione straordinaria di "piero.fas****".

Ho sempre consigliato AVG come un buon antivirus gratuito, ma stavolta il consiglio è risultato nefasto.

Un recente aggiornamento di AVG 7.5 e 8.0 uscito nel corso di questo fine settimana, infatti, s'è messo in testa di segnalare che il file user32.dll è un trojan horse, ossia è infetto (schermata di allerta), e di consigliarne dunque la cancellazione. Soltanto che user32.dll è uno dei file vitali di Windows, per cui chi si è fidato del consiglio s'è trovato con Windows inutilizzabile, morto, kaputt.

Questo è indubbiamente un metodo efficacissimo per evitare che Windows s'infetti, ma ad alcuni potrà sembrare forse un po' drastico. I produttori di AVG hanno corretto l'errore e pubblicato una spiegazione di come rimediare e istruzioni per ripristinare il file di Windows disintegrato. I successivi aggiornamenti di AVG (270.9.0/1778 in poi) rimediano inoltre alla falsa diagnosi. Ma la figuraccia è ormai fatta e il danno agli utenti non verrà dimenticato facilmente.

Punto Informatico fornisce dettagli e spiegazioni sul pasticcio.

 
 

Operazioni consentite da qui:

 
 

1 commento:

Audrinajean ha detto...

Really its very useful information that you have shared and thanks for sharing the information with us.Avg antivirus support,Avg antivirus tech support